Sign in MENU IT
11.07.2019

Lago di Como

Il Lago di Como è da secoli meta di viaggiatori di mezzo mondo.

Già nel corso del ‘700 e dell’800, le sue sponde erano toccate dai giovani rampolli dell’aristocrazia europea, che intraprendevano un lungo viaggio nell’Europa continentale con l’obiettivo di arricchire il proprio sapere, imparando a conoscere la cultura, la politica, l’arte e l’antichità dei Paesi visitati.

L’Italia, grazie al notevole patrimonio storico ed architettonico, era tra le mete preferite di questo lungo viaggio, che poteva durare da qualche mese a svariati anni: Pompei, Ercolano, Napoli, Roma, Venezia, Firenze erano alcune delle tappe toccate dalla “meglio gioventù” dei tempi.

Ben presto anche il Lago di Como entrò a far parte delle tappe del “Gran Tour”, affascinando i visitatori per la ricchezza dei suo paesaggi, per le sue cime montuose, per la vegetazione lussureggiante, le acque brune.

Como e il suo lago diventarono in questo periodo anche località di villeggiatura, grazie alla salubrità dell’aria e al clima mite e temperato.

Accanto agli incantevoli borghi e ai paesi contadini, con i loro terrazzamenti coltivati, sorsero presto ville sontuose, circondate da giardini lussureggianti, dove soggiornavano le famiglie aristocratiche di tutta Europa, accogliendo ospiti illustri provenienti da ogni parte del mondo.

Da Napoleone Bonaparte, che fu ospite per un periodo di Carlo II, re di Napoli, a Villa Sola Cabiati, fino a Giuseppe Verdi, che compose le più belle arie de “La Traviata” a Cadenabbia, passando per Stendhal, che amava la bellezza romantica, un po’ cupa, del Lago di Como, furono moltissimi gli artisti e le personalità celebri che si innamorarono di quello che nel 2014 il rinomato “The Huffington Post” ha eletto “il lago più bello del mondo”.

Al giorno d’oggi gli artisti e i poeti, i nobili e i re sono stati rimpiazzati dai divi di Hollywood, ma il Lago di Como mantiene intatta la sua eleganza e la sua bellezza.

George Clooney trascorre tutto il tempo che può nella sua villa a Laglio, ospitando gli amici famosi, da Brad Pitt alla famiglia Obama; durante i suoi concerti italiani, Bruce Springsteen soggiorna al favoloso “Villa d’Este”; la villa di Donatella Versace è spesso location di parties da mille e una notte, a cui prendono parte celebrità provenienti da tutto il mondo.

Navigando tra le acque del Lago, si possono ammirare queste ed altre splendide ville immerse nella natura e i borghi pittoreschi, da Bellagio a Varenna, passando per Menaggio e Brenno, cui fanno da cornice paesaggi incontaminati, che lasciano a bocca aperta.

Da non perdere la visita a Villa Carlotta, con il suo meraviglioso giardino botanico e una notevole raccolta di opere d’arte, e a Villa Balbianello, resa famosa in tutto il mondo da James Bond, dopo essere comparsa in alcune scene di “Casino Royale”.

Anche dall’alto il paesaggio è mozzafiato: da Brunate si gode una vista magnifica del lago e della graziosa città di Como, con il suo centro storico ricco di tesori artistici e di graziosi negozi.

Non perdete l’opportunità di scoprire tutto quello che il Lago di Como ha da offrirvi: il nostro team è a vostra disposizione per creare un itinerario personalizzato, che vi farà trascorrere una giornata da sogno in uno dei luoghi più belli e caratteristici d’Italia.

a Bespoke

Unique experience?

ESPRIMETE UN DESIDERIO

Gold Black Style con il suo servizio personalizzato, vi farà scoprire le meraviglie dell’Italia.
Il nostro team è a vostra disposizione con un unico obiettivo: realizzare ogni vostro desiderio, dal più piccolo al più grande.
Contattaci per il tuo soggiorno in Italia.

Contattaci